Herman Melville – Torino

TORINO 10 aprile, venerdì … La città sembra tutta costruita da un solo imprenditore e pagata da un solo capitalista. Singolare effetto di starsene sotto gli archi del Castello osservando all’ingiù la vista di Via di Grossa fino al Monte Rosa e alle sue nevi. – Son riuscito a coglierlo non oscurato dalle nubi la …read more →

Read More Herman Melville – Torino

Herman Melville – Venezia

VENEZIA 2 aprile, giovedì – Colazione al Florian alla svelta. Entrato in S. Marco. L’interno appare sontuoso, un aspetto fumoso. Son rimasto deluso. Si riparava la cupola – un’impalcatura. Al Rialto. Su per il campanile. In gondola al Canal Grande e intorno alla Giudecca. Pranzo. Passeggiata a S. Marco. A letto. Non c’è luogo migliore …read more →

Read More Herman Melville – Venezia

Herman Melville – Padova

PADOVA 1° aprile, mercoledì -Giorno di pioggia. Al famoso Caffè Pedrocchi. Degno della sua fama, poiché è grande e bene arredato. M’han dato una guida, un uomo scuro e grave. Ho cominciato a visitare i luoghi da vedere con un ampio soprabito e un ombrello. Al Palazzo di Città. Magnifico tetto (India). Al palazzo privato …read more →

Read More Herman Melville – Padova

Herman Melville – Ferrara

FERRARA 31 marzo, martedì – Dopo aver fatto colazione con il giovane viaggiatore C. al caffè, sono partito solo in diligenza per Padova – Un compìto gentiluomo di mezza età nella diligenza – Una campagna piatta in forte contrasto con quella attraversata durante il viaggio di domenica – fossati per macerare la canapa – vigneti …read more →

Read More Herman Melville – Ferrara