Maristella Angeli

Nota biografica

Artista, pittrice, poetessa, scrittrice

Maristella Angeli è nata a Foligno (Pg), risiede a Macerata fin dall’età di quattro anni.

Pittrice, si esprime anche attraverso le grafiche, figlia d’arte, ha conseguito il diploma di Maestro d’Arte e quello di Maturità d’Arte Applicata, sez. Decorazione Pittorica, all’Istituto Statale d’Arte di Macerata.

Artista Professionista IAA/AIAP, Unesco Official Partner, è anche poetessa e scrittrice. Insegnante di Scienze Motorie, consegue in seguito la Specializzazione Polivalente ed insegna per molti anni in qualità d’ins.te di Sostegno.

Riprende l’attività artistica con passione e determinazione, proseguendo un percorso elaborativo in continua evoluzione.

Ha tenuto mostre personali, partecipato anche a molte rassegne in Italia e all’estero, conseguendo premi e riconoscimenti: 1° Premio Internazionale “Pennello d’oro”1982, Corno Giovine (MI), Premio Personalità Artistica Europea, Bruxelles, Int. Prix The Pantokrator, Corfù, Gran Premio Oslo, Oscar dell’Arte 2013, Montecarlo; Premio Giunta Regionale Marche, Porto Sant’Elpidio 2014, 1° Premio della critica concorso Ad-Art, 2016.

Ha partecipato a numerose collettive nazionali ed internazionali tra le quali la 2ª Edizione della Biennale della Creatività al Femminile, Bra(CN) 2018, Progetto MOSAIC: Palazzo Ducale, Genova, Venezia, Budapest(Ungheria) 2018, Arte Fiera Padova 2017; “Osaka Art Expò” Gemellaggio culturale Giappone – Italia, Osaka – 2016”, “RomArt 2015”, “I Biennale Internazionale di Arte e Cultura Contemporanea”, Roma, 2015,1ª Biennale della Creatività” Auditorium, Palaexpo, Verona 2013. Premiata al Contemporary WebArt 2018, parteciperà alla collettiva “Art in Rome July 2019”.

Una sua opera pittorica, è stata esposta in occasione di “Asylum 2019”, Palazzo Doria Pamphilj – Valmontone(Roma), Prima Edizione del Festival di Arte Gotica, Fantastica e Horror.

Ha esposto in musei e fondazioni: Museo CART, Falconara Marittima(AN), Casa Museo “Ugo Guidi”, Forte dei Marmi(LU) 2018, Centro Culturale Casa Cajani, Gualdo Tadino(PG) 2017/2018 Ha partecipato alle edizioni “Human Rights?” Specchia (LE), “Human Rights? Migrantes”, AIAPI, 2013, all’evento artistico Internazionale Human Rights? #EDU 2018, organizzato dall’AIAPI, con Spazio -Tempo Arte e Art & Forte, Fondazione Opera Campana Rovereto(TN).

È inserita nei Volumi 5° e 6°, 2018/2019 “Poets and artists around the World”, movimento “Immagine & Poesia”, Torino.

È inserita, nel “Compendio d’Arte”, della nuova collana editoriale “Capire e conoscere l’Arte, sezione Artisti Contemporanei, nella Collana La Storia dell’arte, “L’arte del terzo millennio”, “Il Vedutismo”, “La storia dell’arte”, sezione Maestri Contemporanei, Swing Edizioni, “Correnti artistiche internazionali a confronto nel XXI secolo” vol.4°, con recensione di Rosario Pinto, inviato al Metropolitan Museum of Art di New York, “I Giardini dell’arte tra fascino e realtà da Arshile Gorky a oggi”, sez. Donne nell’arte, Arsev Edizioni.

L’artista è inoltre inserita nei Cataloghi d’Arte”, Artitalia, Edizioni Biancoscuro, “L’élite news 2014”, “L’élite” 2015, “I Segnalati 2013,“Over Art”, “Effetto Arte” EA Edizioni, Biancoscuro Art Magazine#33 2019, nei Cataloghi e Annuari di collettive ed eventi.

Hanno scritto di lei critici ed esperti del settore artistico, tra i quali:

Salvatore Russo, Jean Charles Spina, Roberto Perdicaro, Enzo Papa, Claudia Sensi, Serena Mariani Parmeggiani, Francesca Catalano, Rosario Pinto.

Hanno scritto di lei:

Critico d’Arte Salvatore Russo

Dal Catalogo artistico “I Segnalati” 2013 EA Editore

Le composizioni visive di Maristella Angeli si contraddistinguono per la grande luminosità che racchiudono.[…] La maestosità rappresentativa che emerge da questi lavori e il messaggio a loro sotteso, trasmettono non solo il talento di Maristella Angeli ma anche la sua capacità di trasformare in arte i suoi sentimenti e le sue sensazioni.
La cromia risulta sempre molto tenue e le linee ben bilanciate. Le sue narrazioni visive sembrano delle vere e proprie danze melodiche. Spartiti musicali da seguire con grande attenzione.
In tutte le sue opere osserviamo pennellate che hanno la stessa forza evocativa di mille parole “sensate”. Pennellate che sono guidate dall’agire “emozionale” di cui l’Artista si fa carico, che portano con sé sensazioni di un mondo meraviglioso. Un mondo in cui basta chiudere gli occhi per essere finalmente felici.

Critico d’arte R. Perdicaro (Da “L’èlite 2015)

«L’albero è al centro degli interessi estetici di Maristella Angeli, simbolo di realtà che hanno radici profonde nella storia, nella mitologia, nella religione… L’artista ne rappresenta diversi esemplari che hanno avuto pregnanti significati per antiche civiltà, riscoprendo valori universali (la conoscenza, la saggezza, l’amore, la pace, la vita… ) sempre d’attualità.
Una pittura di grande impegno culturale ed etico, la sua, che si fa apprezzare oltretutto per la versatilità interpretativa dello stile e la lirica capacità comunicativa, che riassume in raffinate sintesi, intuizioni, riflessioni e creative elaborazioni di forme e colori.»

Critico d’arte Dott.ssa Claudia Sensi

Maristella Angeli crea composizioni con grande scioltezza di mano, con elementi inseriti in un piano visivo fantastico, dove sembrano intrecciarsi giocosità ed interiorità. Forme e colori vengono strutturati sulle tele con delicata armonia. Le scene sono rese con linguaggio figurativo caratterizzato da morbidezza di toni, luminosità e garbo.

Storico e critico d’arte Rosario Pinto

.[…]È una figurazione presieduta da un’esigenza ‘rappresentativa’, infatti quella cui dà corpo la pratica creativa di Maristella Angeli, una pittrice di origine umbra che sembra lasciar riemergere nella sua opera le finezze tardogotiche di quell’età di transizione che scardinava gli ultimi ansiti delle logiche medievali, non introducendo in modo impulsivo il nuovo rinascimentale, ma additando quanta preziosità potesse ancora essere contenuta in una pittura della nostra artista, che opera con uno sguardo attento ed indagatore, sapendo volgersi con acutezza d’ingegno a modellare un ordinamento predittivo delle cose ed avendo cura di costruire un universo che vorremmo definire fantasmatico in ragione della libertà fabulatrice che distingue e qualifica lo spazio e gli oggetti.

Molto importante è, nella pittura di Maristella Angeli, il rapporto con la natura, un rapporto inteso in termini larghi e discorsivi, propri di una artista che sa cogliere il senso più autentico di una ricerca figurativa capace di volgersi ad una disamina attenta e controllata di tutto ciò che la circonda.[…]

Elenco delle opere di Maristella Angeli in questo blog:


Dimensione del sé
Dimensione del sé Tecnica mista e acrilici su tela, 50 x 60 x 4 cm 3D, 2012. Opera in vendita. La ricerca di sé acquisisce dimensioni quando non ci si uniforma, ma ci si ritrova. Un’identità che ha una dimensione originale e unica per ognuno, in cui
L'albero della Saggezza
L'albero della Saggezza Tecnica mista su tela, 80 x 100, 2013. Opera in vendita. L’albero è il simbolo mitologico, religioso ed esoterico più importante per moltissime civiltà. Estende i suoi rami al cielo, alla luce, e affonda le sue radici nella
Alla ricerca del cielo
Alla ricerca del cielo Acrilici su tela, 80 x 60, 2015. Opera in vendita. Un albero s’illumina con la luce del sole, diviene luce esso stesso per oltrepassare il buio delle menti, che non sanno valorizzare l’arte e gli artisti. I tanti problemi, i
L’abbraccio d’amore
L’abbraccio d’amore Tecnica mista su tela, 120 x 100, 2013. Opera in vendita. Un abbraccio senza tempo, eterno, come l’amore che non ha dimensioni temporali e spaziali e abbraccia l’infinito. Di Maristella

Cell. 3488227501.

e-mail: maristellaangeli60p@gmail.com

http://www.premioceleste.it/maristella..angeli

Artista Professionista IAA/AIAP – Unesco Official Partner.

http://aiapi.it/artisti

https://www.instagram.com/maristella.angeli/saved/

https://www.linkedin.com/in/maristella-angeli-b170328b/

Maristella Angeli

Gennaio 7, 2018

Tag:

Lascia un commento