Racconti di Ieri

Aci e Galatea- Fontana dei Medici- Parigi

Racconti di Ieri è una rubrica dedicata ai miti e alle leggende del passato. Qui troverete brani tratti dalle tradizioni mitologiche di popoli vicini e lontani; dalla cultura ellenica, a quella nordica, passando per l’egizia, la mesopotamica e l’amerindia.

Leggerete racconti tratti dalle più grandi raccolte di novelle medievali, e conoscerete tramite la mia penna personaggi antichi quanto il tempo.

Le antiche storie saltate di bocca in bocca, copiate in manoscritti cadenti, stampate e ristampate in raccolte finemente rilegate, adesso approdano qui nel mondo virtuale per emozionarvi ancora.

Daniele Bello


“Mito ed epica a Roma” di Daniele Bello


“Iliade” di Omero, a cura di Daniele Bello

“Odissea” di Omero, a cura di Daniele Bello


Ultimi Articoli


Odissea – Libro VII
  ODISSEA Libro Settimo Così pregava il divino e paziente Odisseo,                                                                                       1 mentre le mule trasportavano in città la fanciulla; quando lei giunse nel glorioso palazzo
Odissea – Libro VI
ODISSEA Libro Sesto Così dormiva il divino e paziente Odisseo,                                                                                      1 sfinito dal sonno e dalla stanchezza; allora Atena andò nella terra e nella città dei
Odissea – Libro V
ODISSEA Libro Quinto Aurora si alzò dal letto del glorioso Titone                                                                                     1 per portare la luce agli immortali ed ai mortali; gli Dei sedettero a consiglio e in mezzo a
Odissea – Libro IV
ODISSEA Libro Quarto Giunsero a Lacedemone, posta in una larga vallata,                                                                     1 e guidarono fino al palazzo del glorioso Menelao. Lo trovarono in casa sua, tra molti invitati, al
Odissea – Libro III
ODISSEA Libro Terzo Lasciando lo splendido mare, il sole sorse nel cielo                                                                      1 dal colore di bronzo, per portare la luce agli Dei immortali e agli uomini che vivono sulla terra
Odissea – Libro II
ODISSEA Libro Secondo Quando al mattino apparve Aurora dalle dita rosee,
Odissea – Libro I
ODISSEA Libro Primo Cantami, o Musa, dell’uomo ricco d’ingegno, che molto                                                              1 vagò, dopo avere distrutto la rocca sacra di Troia; vide le terre di molti popoli e ne conobbe i
Incipit (Odissea)
Musa della poesia Odissea Incipit Musa, quell’uom di moltiforme ingegno Dimmi, che molto errò, poich’ebbe a terra Gittate d’Iliòn le sacre torri; Che città vide molte, e delle genti L’indol conobbe; che sovr’esso il mare Molti dentro del cor
Odissea
Odissea INCIPIT LIBRO I LIBRO II LIBRO III LIBRO IV LIBRO V LIBRO VI LIBRO VII LIBRO VIII LIBRO IX LIBRO
Iliade - Libro XXIV
ILIADE Libro Ventiquattreesimo   Il riscatto di Ettore Le gare finirono, i guerrieri si disperdevano
Iliade – Libro XXIII
ILIADE Libro Ventitreesimo   Le gare in onore di Patroclo     Così nella loro città levavano i loro lamenti. Intanto gli Achei                                                    1 giungevano alla flotta e alla spiaggia dell’Ellesponto e si
Iliade – Libro XXII
ILIADE Libro Ventiduesimo   L’uccisione di Ettore I Troiani dentro la città, fuggiti come cerbiatti,                                                                             1 si asciugavano il sudore, bevevano e calmavano la sete, addossati
Iliade – Libro XXI
ILIADE Libro Ventunesimo   La battaglia sul fiume Quando i Troiani arrivarono al guado del fiume limpido                                                             1 (lo Xanto vorticoso, figlio di Zeus immortale), qui Achille divise in due i
Iliade – Libro XX
ILIADE Libro Ventesimo   La battaglia degli Dei Presso le navi ricurve gli Achei si armavano                                                                                   1 intorno a te, figlio di Peleo avido di battaglie. I Troiani,
Iliade – Libro XIX
ILIADE Libro Diciannovesimo   La fine dell’ira Aurora dal peplo color arancione sorgeva dalle correnti                                                              1 dell’Oceano, a portare la luce ai mortali e agli immortali: e Teti arrivava alle
Iliade – Libro XVIII
ILIADE Libro Diciottesimo   Lavorazione delle armi   Così battagliavano: era come un divampare d’incendio.                                                               1 Antiloco, veloce messaggero, giunse intanto da
Iliade – Libro XVII
ILIADE Libro Diciassettesimo   Le gesta di Menelao     Il figlio d’Atreo, il bellicoso Menelao, si accorse che Patroclo                                                      1 era stato abbattuto dai Troiani in mezzo alla
Iliade – Libro XVI
ILIADE Libro Sedicesimo   Patroclo   Così battagliavano intorno alla nave dai solidi banchi.                                                                 1 E intanto Patroclo veniva accanto ad Achille signore di
Iliade - Libro XV
ILIADE Libro Quindicesimo Contrattacco alle navi   Quando passarono in rotta la palizzata e il
Iliade - Libro XIV
ILIADE Libro Quattordicesimo   L’inganno a Zeus     A Nestore non sfuggì il clamore, anche se stava bevendo;                                                           1 allora rivolse al figlio di Asclepio parole
Iliade - Libro XIII
  ILIADE Libro Tredicesimo   La battaglia alle navi   Zeus, una volta spinti Ettore e i Troiani presso le navi,                                                                1 li lasciò lì a sostenere una lotta accanita e
Iliade – Libro XII
ILIADE Libro Dodicesimo   L’assalto al muro Così nella tenda il prode figlio di Menezio                                                                                      1 curava Euripilo ferito: intanto combattevano, schiera contro
Iliade – Libro XI
ILIADE Libro Undicesimo   Le gesta di Agamennone     Aurora si alzava dal suo letto, a fianco del nobile Titone,                                                          1 per portare la luce agli uomini e agli
Iliade – Libro X
ILIADE Libro Decimo   La storia di Dolone     Così tutti gli altri principi degli Achei, accanto alle navi,                                                           1 dormivano tutta la notte, immersi in un sonno