L’Artista Marziale – cap. 14. La Morte

14. La Morte   L’indomani Gang Jun si alzò all’alba. Non aveva chiuso occhio tanto era stato preso a valutare come comportarsi, adesso che erano chiare le intenzioni del Gran Maestro. La Scuola era tutto ciò che aveva, la sua intera vita si reggeva sulla sua filosofia e sulle sue attività. Aveva dato tutto sé …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 14. La Morte

L’Artista Marziale – cap. 13. La Rottura

13. La Rottura Era giunto il giorno dedicato alla cerimonia del tè, e Carlotta era particolarmente nervosa. Da quell’assurdo battibecco con Sandro l’intesa tra i due si era spezzata. A dire il vero l’intera armonia di gruppo non c’era più. Da una parte Sandro e Mirko sul piedistallo dell’artista marziale perfetto, dall’altro Carlotta nel ruolo …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 13. La Rottura

L’Artista Marziale – cap. 12. In Cina

12. In Cina   La pioggia cadeva incessante su quel groviglio di grattacieli, in cui il Fiume delle Perle si snodava maestoso come un grande drago addormentato. Le luci delle navi da crociera brillavano sulle sue placide acque e la torre di Canton illuminava con un arcobaleno alto seicento metri la notte appena nata. Carlotta …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 12. In Cina

L’Artista Marziale – cap. 11. La Verità

11. La verità Era di pessimo umore, Carlotta. Buona parte dell’allenamento era trascorsa senza che lei fosse riuscita a portare a termine gli esercizi in modo completo. La fitta alle costole si irradiava alla parte destra di tutto il tronco, schiena compresa, impedendole di eseguire anche gli esercizi meno impegnativi senza deformare i lineamenti del …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 11. La Verità

L’Artista Marziale – cap. 10. Il Pendolo

10. Il pendolo Il piccolo pendolo conico in quarzo rosa oscillava debolmente mentre Luna tratteneva il respiro. La punta tracciava dei piccoli cerchi in senso orario sospesa a pochi centimetri dal foglio proprio sopra la parola “Carlotta”. L’alba stava tingendo il cielo di rosa dietro le nuvole, e lei, ancora in pigiama, aveva deciso di …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 10. Il Pendolo

L’Artista Marziale – cap. 9. Il Calcio laterale

9. Il Calcio Laterale “E voi dovreste andare in Cina? – tuonò Furio contrariato. Le sopracciglia aggrottate in un’espressione di disgusto indicava che l’esecuzione di quello che aveva visto era peggiore di quanto si aspettasse. Sandro abbassò lo sguardo, colpevole, mentre Mirko e Tommaso si strinsero nelle spalle sconsolati. Carlotta lo guardava negli occhi aspettando …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 9. Il Calcio laterale

L’Artista Marziale – cap. 8. Il Tempio

 8. Il Tempio Incastonato al piano terra di un edificio grigio come la cenere si trovava il tempio, questo era il nome con cui gli allievi chiamavano la palestra dove teneva le lezioni il Gran Maestro. Cinquecento metri quadrati consacrati al kung fu. Oltre all’immancabile segreteria, agli spogliatoi e a un piccolo angolo ristoro, vi …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 8. Il Tempio

L’Artista Marziale – cap. 7 . Il Sogno

7. Il Sogno Era passata una settimana dalla telefonata del Sifu con l’anziano. Quella sera Luna e il Maestro avevano deciso di fare uno strappo alla regola e cenare fuori dopo i consueti allenamenti. Erano stati definiti i parametri dello “scambio” di atleti: i ragazzi sarebbero partiti per Canton tra un paio di mesi, il …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 7 . Il Sogno

L’Artista Marziale – cap. 6 – Il Tamburo

6. Il tamburo Tu-tum-un-tu-tum -tu-tum-un-tu-tum… Sul monitor sfilavano i colori del leone di carta e stoffa manovrato da due allievi del Gran Maestro, e sullo sfondo alcuni istruttori accompagnavano con percussioni, gong e piatti il ritmo del tamburo battuto dall’anziano. Carlotta teneva gli occhi fissi sullo schermo, mentre ancora stava mandando giù l’ultimo boccone di …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 6 – Il Tamburo

L’Artista Marziale – cap. 5 – Il Sangue di Drago

5. Il sangue di drago   Quel giorno era un giovedì e tutta la Scuola era in preda a un’euforia particolare. Il maestro aveva convocato tutti gli allievi alla palestra principale perché aveva preparato una sorpresa. La fantasia di tutti correva, e Carlotta arrivò in anticipo come tanti altri allievi. Dopo essersi preparata con la …read more →

Read More L’Artista Marziale – cap. 5 – Il Sangue di Drago