Col sale grosso

“In piedi, entra la corte.” L’usciere in livrea cachi, aprì le grandi porte color noce; l’aula era in sommesso fermento, e tutti si alzarono. Il giudice dalla toga nera, da sotto i suoi occhiali di tartaruga, diede una scorsa agli atti e intonò: “L’imputato è stato messo al corrente dei capi d’accusa?” “Sì, Vostro Onore.” […]

Read More Col sale grosso

La rivolta delle Mucche

Le nipotine non sono andate a scuola, perché ieri la neve è caduta abbondante e ci ha costretto a restare a casa. Dopo la colazione, sono andate in giardino a divertirsi con la neve. Io le guardavo scatenarsi con quella fredda materia che tanto interesse suscita nei bambini. Nel vedere tanta neve mi è venuta […]

Read More La rivolta delle Mucche

Voglia di prendere un treno

Piove. Sento il picchiettio della pioggia sul tetto. Sono tre giorni che non smette di piovere, un martellamento continuo, quel rotolare d’acqua sulle tegole, non mi da pace, mi ossessiona, impedisce ogni forma di pensiero, non riesco a dormire. La mia camera è in una mansarda e da lì intuisco l’odissea della goccia che cade […]

Read More Voglia di prendere un treno

Una storia “molto romantica”

Hotel Excelsior di Roma. Un evento speciale di grande risonanza. Sono presenti nel grande salone delle feste tutte le più alte autorità in campo politico, dello spettacolo dell’aristocrazia e dell’alta borghesia cittadina. Una serata di beneficenza per una raccolta fondi da destinare ad una delle tante organizzazioni umanitarie sparse per il pianeta. Nella sala spiccano […]

Read More Una storia “molto romantica”

La vendemmia

Fu un venerdì di fine settembre che gli uomini, dopo aver ascoltato le previsioni del tempo alla radio, decisero che l’indomani si sarebbe dato inizio alla vendemmia. I proprietari delle vigne, avevano predisposto tutto ciò che serviva per dare inizio all’evento più importante dell’anno. Tutti i raccolti avevano la loro importanza, il grano, il granturco, […]

Read More La vendemmia

Tempi moderni

Sto facendo colazione in attesa di andare al parco per la mia mattinata festiva. Una consuetudine che si protrae ormai da tempo. E’ diventata un’abitudine. Ci vado per  trascorrere alcune ore in solitudine, in compagnia dei miei pensieri, dei ricordi che a volte riscaldano il cuore. Sono da  solo perché, è molto presto, io sono […]

Read More Tempi moderni