Tra i sospiri del vento

Una brezza arriva da est. Accarezza l’acqua del lago, creando dolci increspature sulla superficie. Me ne sto sulla sponda, sotto a un salice piangente. Il vento sibila delicatamente. Il cielo si oscura. Ogni scintillar di luce si spegne. La tua assenza è opprimente. Afa d’estate. Manca il respiro. Lampeggia il cielo. E, dal profondo dell’animo, …read more →

Read More Tra i sospiri del vento

Dopo

Poesia tratta dall’antologia poetica “L’urlo barbarico” ed. Le mezzelane, 2017 Dopo Sempreverde era vivere poi divenne vuoto e stretto. Oggi anelo i fuochi di me stessa o i postulati di una leggerezza precisa. Ora ingorghi di domande urgenti, di soluzione assente o indiretta, spremono il sangue dell’ironia vecchia, sgonfia e postuma. – da Variazioni sui …read more →

Read More Dopo
Giugno 29, 2018

Tag:, , ,

Azazel

Azazel Urla segrete e silenziose Tra le grate scure della mente. Lingue Incontrandosi si stordiscono di fuoco. Caldo e succulento Il corpo s’inarca Offre istinto primordiale d’impetuoso tormento. Seducente prigioniero Esausto incidi Il lussurioso ferro Nella viziosa carne. di Raffaella C. B. Amoruso  

Read More Azazel

Al parco

AL PARCO Andare al parco una mattina Quando il sole è ancora dietro l’angolo della notte quando gli alberi smuovono appena le foglie intorpidite. Confondere i passi silenziosi Nella solitudine Di vuoti occhi di marmo Stringendo nei pugni I propri sogni impossibili. Andare al parco una mattina Ed aspettare con ansia Il venditore di palloncini …read more →

Read More Al parco
Marzo 26, 2018

Tag:, , ,