Incontrarsi con l’Arte

Esordisco, dopo quasi due mesi di assenza dalla rubrica, con quest’articolo dedicato alla nascita di un progetto di cui abbraccio l’idea; la creazione del Centro Culturale “INCONTRARSI CON L’ARTE” che vuole divulgare, appunto, l’arte a 360 gradi.

Il 25 maggio c’è stata l’inaugurazione dello spazio con una Collettiva di pittura e scultura alla presenza di molte persone tra le quali Artisti, critici persone comuni ma soprattutto lui, l’ideatore di questo progetto Lino Monopoli, pittore, scultore e molto altro.


Lino Monopoli che spiega ad una studentessa

Da anni Lino svolge un percorso pedagogico cominciato con il progetto “Pinocchio Vagamondo” che si accosta ai ragazzi sensibilizzandoli e rendendoli più consapevoli delle emozioni vere, in modo che diventino uomini e donne in grado di affrontare problematiche profonde e di salvaguardare il pianeta, tutto con il linguaggio universale che porta ad essere persone migliori.



Simona Maccabruni e Massimo Merlini

Il Centro Culturale, Incontrarsi con l’arte ha aperto le porte a chiunque voglia incontrare l’Arte e non solo. Sarà un luogo d’incontro per conversare, scambiare idee e progetti, magari davanti ad una pizza o altro; un incontro di anime artistiche sempre alla ricerca di spunti per esternare emozioni o contestazioni, un vero e proprio salotto fra amici che si raccontano.

Artisti presenti all’evento

Un’altra bella idea del Centro, che serve a comunicare attraverso la letteratura, l’ha lanciata sempre Lino Monopoli, dando vita ad uno scambio di libri: si prende un libro ed in cambio se ne lascia un altro.

 


Opere degli Artisti Giorgio Calza, Rosanna Romano ed i Pinocchi di Lino Monopoli

Molte altre iniziative sono destinate a concretizzarsi nel tempo tra le quali incontri di musica, poesia e serate all’insegna della solidarietà.



Opere dell’Artista Ornella Ogliari

L’evento di apertura, come menzionavo innanzi, è stata la collettiva degli artisti Giorgio Calza, Lino Monopoli, Ornella Ogliari e Rosanna Romano.
Personalmente devo dire che sono rimasta stupita di come i ragazzi e le persone più adulte interagissero con gli artisti chiedendo spiegazioni sulle tecniche e motivazioni delle opere.
Ancor di più il piacevole stupore è stato per l’atmosfera che si è creata nel Centro, che a dire di chi era presente, è stato vissuto come un incontro di amici in un clima famigliare.

Opere dell’Artista Giorgio Calza

Mi ha ricordato tempi addietro dove vi era l’esistenza di salotti d’arte in cui si ritrovavano in pochi eletti … ma qui, a differenza di quei tempi, il salotto (e l’Arte) avvicina ed è per tutti.


L’attore Annibale Lino Fontana

Nel corso della manifestazione si è esibito anche l’attore Annibale Lino Fontana che ha intrattenuto con la recitazione di alcuni suoi brani a significare un’arte a 360°.


Locandina Alvaro Gomez

Altri Artisti, che abbracciano il linguaggio universale dell’Arte e l’ideale del Centro, hanno già aderito al prossimo evento fra cui l’artista e maestro d’arte venezuelano Alvaro Gomes conosciuto e stimato.

Momento di intrattenimento dell’evento

 

Un ringraziamento va a Simona Maccabruni che, sapientemente, ha presentato l’evento e gli artisti; e un grande grazie a Massimo Merlini che ha messo a disposizione lo spazio poiché crede che possa diventare un polo di attrazione per gli amanti d’Arte e non solo.


Con il suo Pinocchio Vagamondo, Lino è riuscito il 20 maggio 2019 ad entrare alla Camera dei Deputati a Roma con un progetto in collaborazione con l’Unicef per i diritti dei bambini.

Manifesto Pinocchio Vagamondo alla Camera dei Deputati

Per chi come noi crede nell’Arte di Lino e vuole unirsi a noi ecco i contatti: [email protected] , Fb Monopoli Lino e la pagina Fb
Incontrarsi con l’Arte

Torna all’indice

Autrice: Rosanna Romano / Roro

Impaginazione: Ornella Ogliari

Lascia un commento