Tor San Michele

Tor S.Michele faceva parte del sistema difensivo litoraneo realizzato da Pio IV e Pio V per garantire la sicurezza della navigazione. Fu progettata da Michelangelo e venne terminata durante il pontificato di Pio V sotto la direzione di Giovanni Lippi.

Il torrione è alto 18 metri, ha una pianta diagonale ed è circondato da un fossato.
Si articola su tre piani, uno sotterraneo e due superficiali. Un massiccio cornicione sporgente circonda il terrazzo sommitale, adibito a piazza d’armi; il pavimento obliquo e un’apertura circolare del diametro di 8 metri sono le particolarità che lo rendono unico.

Nel 1930 la torre fu restaurata e venne adibita a faro. Durante la seconda Guerra Mondiale fu occupata dai soldati tedeschi e, in seguito, da quelli americani.
Attualmente appartiene alla Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici di Roma.

Torna alla lista ←

Gennaio 31, 2017

Tag:, ,

Lascia un commento