Rubriche

Curiosità Cucina Disegniamo con… Evelyn
Storia e Cultra Retrogaming Bottega di scrittura creativa
Racconti di ieri  Musica Digitale Sulle orme dell’Artista Interiore

ULTIMI ARTICOLI INSERITI


Ciò che la Bibbia non dice - 1di3
CIÒ CHE LA BIBBIA NON DICE AI PRIMORDI DELLA MITOLOGIA EBRAICA[1]   La creazione del mondo così come viene raccontata nella ‘Genesi’ costituisce una testimonianza dal valore incommensurabile sotto il profilo poetico e letterario, oltre che
I misteri di Bomarzo - Documentario
https://www.youtube.com/watch?v=TyM1FOh6xQ4 I Misteri di Bomarzo Il pese di Bomarzo è famoso per il parco dei mostri, creazione dell'eclettico Conte Orsini, ma il paese stesso ed il territorio circostante nascondono numerosi misteri... Nel
I cinque soli
I CINQUE SOLI L’EQUILIBRIO COSMICO SECONDO GLI AZTECHI[1]   Nella mitologia del Mesoamerica, la leggenda vuole che i Mexicas (l’antico ed originale nome degli Aztechi) fossero partiti da nord per giungere dopo una lunga peregrinazione nel lago
La fisiognomica
Fu il filosofo greco Aristotele (384-322 a. C.) a usare per la prima volta questo termine, il cui
I vaticini della völva – 2 di 2
3. YGGDRASILL Se un uomo potesse chiedere agli dei: “Qual è la più santa, la più
I primi testi poetici in lingua italiana
3 I primi testi poetici in lingua italiana Dagli ambienti giullareschi provengono documenti di maggior respiro e con intenti letterari. Vediamone alcuni. Il Ritmo Laurenziano risale al 1157 ed è il primo testo poetico che manifesta spiccate
I vaticini della völva - 1 di 2
I VATICINI DELLA VÖLVA, LA VEGGENTE[1] LE SAGHE DEI POPOLI DEL NORD   Dai vaticini della völva, la «Veggente», e dalla tradizione orale degli scaldi islandesi ci è giunta questa antica leggenda sulle origini del mondo, che tenteremo di
Enūma Eliš
ENŪMA ELIŠ I POEMI DELLA MESOPOTAMIA   I popoli della Mesopotamia ci hanno lasciato una delle versioni più affascinanti mai scritte sulla creazione del mondo. Le prime testimonianze risalgono, ovviamente, all’epoca dei Sumeri, chiamati
I primi documenti in lingua italiana
2 I primi documenti in lingua italiana Man mano che il volgare veniva percepito come lingua principale ha iniziato ad essere adoperato nelle situazioni formali e ufficiali che solitamente richiedevano l’uso del latino. Iniziarono così a comparire
Approfondimento Linguistica Italiana
  Per concessione della piattaforma StuDocu Per visualizzare il riassunto in dimensioni maggiori clicca qui   ⇐Torna all'articolo "Dal latino al volgare"
L’origine del mondo secondo i Greci – 3di3
4. ZEUS E I SUOI DISCENDENTI Una volta sconfitti ed imprigionati tutti i suoi nemici, Zeus stabilì la propria dimora sul monte Olimpo e convocò tutti gli dei
L'origine del mondo secondo i Greci - 2di3
2. IL COSMO DI URANO Con le nozze di Urano e Gea venne stabilito il primo ordine universale, cui i Greci diedero il nome di Cosmo (“Armonia”). Secondo l’antica
Dal latino al volgare
1 Dal latino al volgare L’espansione dell’Impero Romano determinò la diffusione della lingua di Roma, il latino, che divenne così veicolo di cultura e di modernizzazione. Il latino grammaticalmente corretto, però, era usato soltanto dai dotti,
Le origini della letteratura italiana
Le origini della letteratura italiana   I racconti si susseguono con disinvoltura sul nostro blog e tra i nostri più fedeli sostenitori non mancano poeti che affidano a noi le loro rime; la cosa ci riempie di gratitudine e, in un certo
L'origine del mondo secondo i Greci - 1di3
  LA TEOGONIA DI ESIODO[1] L’ORIGINE DEL MONDO SECONDO I GRECI Non si può non tornare indietro nel tempo mitologico senza ripercorrere la creazione del mondo così come la concepirono gli antichi Greci, regalando ai posteri una delle versioni
Re Artù. I cavaleri della tavola rotonda – 3 di 3
4. La morte di Artù   La cavalleria di re Artù, già indebolita dopo la quest del Graal (alcuni dei suoi componenti avevano trovato la morte nella loro
Re Artù. I cavaleri della tavola rotonda – 2 di 3
3. La ricerca del Santo Graal[1]             Il primo riferimento alla leggenda del Graal è contenuta nell’opera “Percival” di Chretièn de